Tuscia in giallo


A San Pietro in Tuscia dopo il rinvenimento di un misterioso scheletro alla necropoli etrusca non si parla d’altro. Nelle indagini ufficiali, condotte dal Maresciallo Rubini, vengono coinvolti Davide, un geniale quanto frustrato ricercatore di Storia Antica, conosciuto in paese per la sua propensione all’investigazione, e Pietro, grande amico di quest’ultimo e caporedattore di un piccolo giornale locale. Mentre i tre vanno a caccia di indizi arriva in paese Emily, una affascinante ed enigmatica ragazza inglese, giunta in Italia col timore che l’inspiegabile scomparsa del padre avvenuta negli anni Ottanta possa essere legata alla vicenda. Nuovi elementi nelle indagini porteranno alla riapertura di un vecchio caso archiviato e una breccia si aprirà nel cuore di Davide.

Cosa si nasconde dietro questo misterioso scheletro? Lo spaccio di droga? Un giro di tombaroli?

Un giallo archeologico capace di mescolare l’affascinante e magico mondo dei reperti con la suspense tipica dei gialli, senza dimenticare di denunciare la difficile condizione di precariato che vive chi sceglie di lavorare come ricercatore all’Università.

 

eBook disponibile su:

 

Recensioni

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo “Tuscia in giallo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.