Book Pride una fiera indimenticabile!

Book Pride una fiera indimenticabile!

inKnot Edizioni ha partecipato al Book Pride di Milano, la Fiera nazionale dell’editoria indipendente. Da venerdì 23 a domenica 25 marzo 2018 siamo stati con altri 150 editori negli spazi dell’ex Ansaldo, nel polifunzionale Base Milano.

Per la nostra casa editrice è stato un piccolo grande passo. Quella di Milano è stata la prima fiera del libro di spessore nazionale a cui abbiamo partecipato. È stato entusiasmante poter presentare i nostri autori a un pubblico così eterogeneo e attento. Come i novellini del caso ci siamo ritrovati all’ingresso della fiera, questo ci ha permesso di accogliere tantissimi visitatori affamati di novità. Molti, dopo averci ascoltato con interesse, ci hanno placato per poter continuare il giro degli stand appena cominciato ma, a fine giro, ci hanno stupito tornando con il dito puntato a esclamare “Voglio quello!".

Ora, mettetevi nei panni di giovani editori che sanno di essere sullo stesso piano in cui espongono tanti editori del calibro di Sellerio: veder tornare i lettori e vederli scegliere un tuo giallo è qualcosa di entusiasmante! Il Book Pride è stata un’ottima palestra e potersi e confrontare con tanti editori è stato importante.

In queste righe ci teniamo a ringraziare Valtrend Edizioni che ci ha supportato e sopportato condividendo con noi un tavolo che per tre giorni è stato il nostro piccolo mondo.

Napoli ha avuto per pochissimo tempo un sistema di bike sharing, per questo abbiamo apprezzato particolarmente la mobilità milanese, che ci ha permesso di muoverci in modo comodo ed ecologico.

La manifestazione è stata anche il modo di poter abbracciare autori lontani come Natascia Ugliano, la mamma di Kiko il protagonista della favola di Vincenzo Patella, l’illustratrice che ha dato forma e colore al piccolo principe del mare ci ha accompagnato con il suo magico sorriso in questa piccola avventura.

Galleria foto

Manocrea il mercato creativo di Avellino

2 Febbraio 2019

Le Monde diplomatique - il manifesto - 15-12-2019

2 Febbraio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.