Il frastuono dei suoi occhi

Un romanzo intimista che racconta le paure, le ansie, le contraddizioni di due aspiranti genitori che con tutte le proprie forze provano disperatamente ad avere un bambino.
La frustrazione dei tentativi medici falliti, il senso di inadeguatezza, la paura di uscire nuovamente sconfitti, il timore di non risultare idonei per l’assistente sociale, il rischio di amare qualcuno che potrebbe poi essere strappato via per sempre, il terrore di non riuscire a stabilire un legame con il bambino affidato.

Il dramma di chi, dopo numerosi tentativi di procreazione assistita prova la strada dell’adozione. Un percorso difficile che prevede determinazione, tenacia, controllo sia prima che dopo. L’incontro tra anime già formate, che non si conoscono, non si scelgono e possono solo accettarsi nella loro intima complessità. Un incontro-scontro, un lento scrutarsi per superare le diffidenze, per scovare una breccia in cui potersi insinuare, una sorta di limbo emozionale che mette a dura prova la stabilità della coppia.

Un viaggio nel complesso mondo della genitorialità che svela i meandri oscuri del diventare madri e padri, complicato ulteriormente da pulsioni che non possono essere controllate ma solo subite.