Copertina-Lotteria---Antonio-Mauriello-ISBNamazon-inknotbottone iBooks Google Play bottone-kobo

Lotteria

“Hai mai vinto a una lotteria? […] conosci qualcuno che a sua volta conosca qualche altro che abbia vinto a una delle tante lotterie milionarie?” Una storia che insinua il dubbio sul fatto che la fortuna possa realmente venire a bussare alla tua porta.
Ginetto giornalista di un quotidiano di provincia, dopo essersi imbattuto casualmente in uno scippo interviene per recuperare la refurtiva, una borsa a combinazione, che sembra non interessare al proprietario preoccupato solo di dileguarsi repentinamente dalla scena.
Incuriosito da questo strano comportamento il giornalista decide di aprire la misteriosa borsa trovandovi documenti criptati estremamente riservati. Con caparbia e determinazione il giornalista troverà la chiave per decifrarli. Occorre essere prudenti… potrebbero dimostrare il “pilotaggio” nella distribuzione dei premi della lotteria nazionale.
Attraverso un ritmo incalzante e un realismo che sembra restituire una sequenza cinematografica Antonio Mauriello riesce a innestare un dubbio nelle nostre menti.

Antonio Mauriello nasce a Napoli nel 1953, dove vive e lavora. Coltiva la scrittura come hobby, alla stregua di chi raccoglie monete o pratica la pesca sportiva.
Dal 1984 è impiegato alla Rai, Radiotelevisione Italiana, e da allora ha collaborato alle maggiori produzioni realizzate dall’azienda nel suo Centro di Produzione di Napoli. Attualmente cura la regia delle rubriche informative sia regionali che nazionali della Testata Giornalistica.
Collabora stabilmente con il periodico NapoliGol con dei racconti brevi, genere che predilige, dal 2010. Il suo carniere non è molto ricco, tutt’altro, consiste infatti, nel primo premio al concorso letterario Calliope edizione 2013, e ad un piazzamento come finalista al concorso Parole in corsa edizione del 2008, uniche manifestazioni alle quali ha presentato la sua candidatura.